Ci sono giocatori nati vincenti. Non importa a quale sport o gioco si dedichino: loro dominano. Alex Foxen è uno di questi fortunati.

Foxen è una persona competitiva per natura. Era la stella della squadra di football del Boston College Eagles nel ruolo di tight end/defensive tackle, ma ha rappresentato la sua scuola pure nell’hockey su ghiaccio e nel lacrosse. Ora è uno dei grinder d’elite nel poker, con oltre $16,8 milioni vinti live e più di $6 milioni online. Oh, ed è anche in testa al Global Poker Index Player of the Year!

Il 23 giugno, Foxen ha aggiunto altri due titoli alla sua bacheca, nell’High Roller Club. E chi lo ferma più?

High Roller Club: Main Event – $250K Gtd

La prima vittoria di Foxen è arrivata nel Main Event da $5.200 di buy-in, un torneo che ha attirato 49 ingressi. Solo 7 i giocatori che hanno messo mano al montepremi da $250.000 e Foxen ha fatto la parte del leone.

Pascal Lefrancois, regular degli eventi High Roller Club, ha raggiunto il tavolo finale ma è uscito all’8° posto, in piena bolla. L’eliminazione del canadese ha garantito agli altri almeno $10.625.

Zachary Clark ha incassato proprio quella cifra, prima che Juan Pardo e Jans Arends uscissero ottenessero rispettivamente $12.500 e $16.250.

Un altro canadese, Mark Radoja, si è fermato al 4° posto per $24.375. Tuen Mulder è andato vicino ad un’altra vittoria, ma alla fine si è dovuto accontentare di un 3° posto da $38.125. L’uscita della stella olandese ha lasciato Foxen in heads-up con il finlandese Erlis Parssinen.

L’uno contro uno è stato emozionante, ed è finito quando Foxen l’ha spuntata per una questione di kicker, dopo che entrambi erano andati all-in pre-flop con A-10 (Alex) e A-8 (Erlis).

Questa vittoria ha permesso a Foxen di ottenere $88.750 e a questo punto non dubitiamo che prima della fine della serie, Alex possa vincere qualche altro torneo High Roller Club.

High Roller Club: 6-Max Knockout – $50K Gtd

La vittoria numero due è arrivata nel $1.050 6-Max Knockout, un torneo da 45 ingressi e $50.000 di montepremi. Foxen si è messo in tasca gli $8.225 del primo premio e ci ha aggiunto $8.898 di taglie. Buona parte del bottino era in mano a Corne Scheel, il giocatore uscito al 2° posto.

La compagna di Foxen, nonché membro del Team partypoker Kristen Bicknell, non ha raggiunto il tavolo finale ed è uscita in bolla, ma ha comunque raccolto $875 in taglie.

Wietse Hasper è stato il primo giocatore ad andare a premio al final table. La stella britannica Tyler Goatcher e lo specialista high roller Ali Imsirovic lo hanno seguito a ruota, mentre l’olandese Maximilian Diender è uscito al 3° posto, lasciando in heads-up Foxen e Scheel. Alex ha potuto così vendicare l’eliminazione in bolla della Bicknell, perché era stato proprio Scheel ad estrometterla dal torneo.

La classifica aggiornata

I migliori 20 classificati si divideranno un premio di $100.000, col vincitore che si porterà a casa $30.000.

Ecco la top 10 alle 11 del 23 giugno:

Share.

Comments are closed.