Enrico Camosci sfiora la vittoria al Caribbean Poker Party, dopo essere riuscito a raddoppiare nella prima parte del Tavolo Finale. Il peruviano Diego Ventura in paradiso

Settimo posto per il nostro Enrico Camosci

È stata una cavalcata da mille e una notte, quella di Enrico Camosci sulla room del diamante arancione nelle tre notti precedenti. 

Il CaribbeanPoker Party Main Event si è concluso nel cuore della notte appena passata, con la vittoria di Diego Ventura. 

Il peruviano si è messo dietro un field complessivo di 1.037 iscritti, per un prize pool finale che ha raggiunto la cifra complessiva di $5.185.000.

Enrico ha invece chiuso settimo per mano di Grayson Ramage, il canadese che al termine del torneo chiuderà al secondo posto. 

Il payout del CPP

Il payout del CPP

La mano finale

Camosci cominciava la sua avventura al Final Table all’ottavo posto con poco meno di 20X e il suo cammino pareva prendere una piega piuttosto positiva dopo circa 50 minuti di gioco, quando riusciva a raddoppiare da underdog. 

Il suo push con dal grande buio, veniva chiamato dall’original raiser, il chipleader peruviano, che aveva aperto da bottone con e una donna di fiori, , si palesava al flop. 

Nella sua fatale uscita, Camosci ha pushato in semi-bluff al turn con 8 out a prendere per centrare una scala bilaterale con contro la coppia di donne di Grayson Ramage, ma un river che raddoppiava il board non lo aiutava.

Trionfa Diego Ventura

Una sorta di percorso netto è stato invece messa a segno dal sudamericano che ha vinto il torneo. 

Diego Ventura era partito da chipleader con uno stack imponente di oltre 300 milioni, 122 Big Blind, quando nessuno dei suoi otto avversari superava quota 200 milioni.

La cosa ancora più curiosa è che Ventura non solo partiva da chipleader al Final Table.

Il sud americano aveva crushato anche allo start del Day 2, capolista, come è stato, di tutti gli iscritti, sia al termine del Day 1A che del Day 1B.

Nella mano conclusiva del torneo Ramage apriva da SB con e Ventura difendeva il suo Big Blind con . 

Il giocatore sud americano trovava two pair sul board e check raisava a 33 milioni sulla CBet del suo avversario a 10,4 milioni, Ramage optava per una 3Bet a 75 M e Ventura chiamava. 

Sul turn scendeva un che originava il check di Ventura e un’altra puntata del canadese a 111 milioni, per la seconda volta nella mano, Ventura check-raisava, questa volta in shove, per 181,5 milioni e Ramage era praticamente costretto al call. 

Il del river chiudeva i giochi a favore del peruviano. 

Condividere.

Comments are closed.