Alex Foxen è in forma scintillante e quando un uomo della sua abilità runna pure bene, non c’è nulla che non possa fare al tavolo da poker. Foxen ha vinto una coppia di eventi al High Roller Club il 2 luglio, incluso il Main Event da $10,300 in buy-in.

High Roller Club: Main Event – $ 400.000 Gtd

Quarantatre giocatori hanno acquistato il biglietto per poter partecipare al Main Event e Foxen li ha superati tutti. Quest’ultima impressionante vittoria ha visto Foxen alzarsi dal tavolo virtuale con $163.400.

Steve O’Dwyer è stata l’anima sfortunata che ha fatto scoppiare la bolla. L’irlandese si è schiantato al settimo posto per mano di Roberto Romanello del team partypoker. Romanello ha aperto in miniraise a 280,000 con  per poi chiamare quando O’Dwyer ha 3Bet shovato a 2.245.520 sul big blind con . Romanello ha floppato un set trasformatosi in full al river che ha spedito O’Dwyer sotto la doccia.

Il russo Vyacheslav Buldygin è stato il primo giocatore a uscire coi soldi in tasca  per un premio di $21.500. Buldygin ha clickato a 400.000 con e ha messo in mezzo tutto il suo stack di 4.200.965 quando Wiktor Malinowski è andato all-in per 12.729.776 da piccolo buio con . Il river ha salvato Malinowski e ha bustato Budygin su un board  .

Un super pot ha aperto la strada a Foxen

Daniel Dvoress è stato il quinto classificato in quello che è poi risultato il piatto più grosso della serata. È iniziato con un raise  a 1.200.000 di Rok Gostisa, il quale si lasciava dietro 1.516.250 chips. Foxen ha 3Bettato a 7.300.000 con e Dvoress ha chiamato all-in per 4.624.577 da big blind con  . Gostisa ha deciso di foldare . Il board completo, ha regalato a Foxen un colore vincente e il conteggio dei giocatori si è ridotto ulteriormente a 4 left.

Il quarto posto è andato a Gostisa che ha rilanciato a 1.375.000 preflop sul livello 125.000 / 250.000 / 31.250ante, lasciandosi dietro 41.250. Foxen ha rilanciato nuovamente da piccolo buio per isolarsi con una coppia di 3, cosa che ha funzionato visti i fold di Romanello e Malinowski, Gostisa ha messo le sue rimanenti chips con . I tre di Foxen sono rimasti buoni fino al river quando sono cadute le cinque carte comuni  .

Un cooler al 3Handed ha invece spedito a casa Malinowski. Foxen ha iniziato rilanciando a 574.999 sul bottone con , Romanello ha foldato e Malinowski ha 3Bettato a 2.375.000 da big blind con  . Foxen ha deciso di click raisare a 5.500.000 prima di chiamare sul push di Malinowski per 15.928.241 in totale. Il board non ha regalato sorprese, lasciando a Foxen un enorme vantaggio di 38.135.232 a 4.142.270 su Romanello.

Romanello ha provato a raddoppiare quasi subito, ma i due sono andati all in con Foxen che faceva valere il suo  contro di Romanello, per un board che recitava .

Ecco il payout del High Roller Club Main Event

Foxen ha vinto anche l’High Roller Club da $1.050, il 6-Max Warm Up per $20.000 dove Rob Young ha chiuso quarto per $4.500.

Roberto Romanello ha invece raggiunto un altro tavolo finale all’evento da $1.050, il KO Mix-Max per $4.480+$875 tra piazzamento e taglie.

Condividere.

Comments are closed.