Louise Butler, o più semplicemente “lou045” del team partypoker ha vinto oltre $560.000 nei tornei di poker online ed è attualmente la donna numero uno nella classifica irlandese del poker online, secondo PocketFives.com. Louise ha scritto questo articolo di strategia per offrire cinque consigli su come costruire il bankroll se sei un giocatore di tornei low buy in.

Ciao! Sono Louise Butler! Ho iniziato a giocare a poker sul serio circa 5 anni fa. A quel tempo ero una curiosa viaggiatrice con lo zaino e il sacco a pelo che viveva e lavorava in Australia, per cui non potevo investire molti soldi nel poker, così decisi di fare un primo deposito di $300 su un conto online per poi curare il mio investimento e provare a farlo crescere. So che ci sono tante persone nella mia situazione di allora, quindi con questo articolo vorrei condividere alcuni consigli su cosa fare/non fare per costruire un grande bankroll partendo da un piccolo deposito.

  • Seleziona attentamente le tue partite

Gioca con riguardo facendo attenzione alla tua somma iniziale. Assicurati di mischiare i tornei con dei field molto ampi e quelli con un field ristretto, in modo di ridurre la varianza e migliorare il tuo gioco molto più rapidamente. Cerca di puntare la tua attenzione su tornei che propongono valore: tutti i tornei che fanno overlay vanno giocati. Evita i tornei con una rake eccessiva!

  • Sii selettivo sulle informazioni da cui apprendere

Ci sono parecchi contenuti di strategia gratuiti e anche se non hai molti soldi da spendere in corsi e materiale didattico, si trova sempre qualcosa di buono. Cerca video e articoli di giocatori che stanno ancora giocando e vincendo con continuità. Se non migliori prova a contattare giocatori che possano indirizzarti a fonti educative che non costino tanti soldi. Il Blog di partypoker è certamente uno di questi!

  • Se il tuo bankroll cresce, gioca alcuni tornei con buy-in più elevati

Un buon modo per provare a giocare questi tornei è quello di giocare i satelliti per i tornei maggiori. Se lo fai ricordati di aprire meno tavoli per concentrarti di più e imparare ciò che fanno i migliori. Mantieni una mente aperta e non fare mosse casuali che non capisci. La chiave del successo è rendersi conto che si ha molto da imparare e l’umiltà ti aiuterà a migliorare.

  • Man mano che il tuo bankroll cresce, investi tempo e denaro per migliorare il tuo gioco.

Il mio più grande rammarico negli ultimi anni è stato il mio ritardo nell’investire denaro in software e corsi. Il secondo è quello di aver studiato poco e giocato troppo. Sono caduta nella trappola di salire fin troppo presto ai limiti superiori, quando invece avrei potuto aprire tonnellate di tavoli e imparare a battere tutti i livelli con una certa facilità. Investire soldi in corsi e software è sempre una buona idea per diventare un giocatore migliore e avere successo nel lungo periodo.

  • Divertiti, parola di Louise Butler

Il poker è un gioco che dovrebbe essere stimolante, gratificante e divertente. Ricorda questo mantra e non essere troppo duro con te stesso quando sei in fase di downswing. Allo stesso tempo goditi gli upswings senza essere fin troppo fiero di te stesso.

Condividere.

Comments are closed.