Tutti hanno la possibilità di vincere alla grande su partypoker. I nostri satelliti ti consentono di trasformare un piccolo investimento in un ottimo traguardo monetario.

Mike Hill, affettuosamente noto come “DaBookie” nei circoli di poker britannico, è la prova vivente di queste affermazioni. Proprio la scorsa settimana, Hill ha trasformato un satellite da $22 in un passaporto di MILLION PASSPORT DI $10.000. Ecco la sua fantastica storia!

La storia di Mike Hill

Hill non è lo stereotipo  del giocatore di poker moderno. Non è un ragazzo di 20 anni che gioca innumerevoli tavoli per ore e ore, ma è ancora una forza della natura da non sottovalutare.

Sono un bookmaker in pensione, uno sviluppatore di progetti e un manager del sindacato dei lavoratori nel settore dei cavalli da corsa di Stockport”, ha spiegato Hill al blog di partypoker. “Gioco a poker online dal 2005 e live dal 2007. Attualmente sto cercando nuove sfide.”

Mike Hill ha rilevato il suo primo negozio di scommesse per il suo 27 ° compleanno nel 1989 (mi dispiace di averlo rivelato! – ndr) e ha trascorso 23 anni alle prese con quel lavoro. Gestiva tre negozi insieme a un servizio di scommesse telefoniche che ebbe un buon successo.

Durante questo periodo ho visto l’evoluzione del business fino all’introduzione della lotteria nazionale e la deregolamentazione che ha seguito la strada principale che ha portato a quella odierna“, rivela Mike parlando della situazione normata in Inghilterra.

I tornei satellite come main game

Il 2005 è stata la prima volta che Mike Hill ha giocato a poker online, facendolo a livello ricreativo nell’attuale Ladbrokes di proprietà di GVC Holdings. Ha cambiato sito ed è riuscito a vincere un pacchetto per l’EPT FINAL 2007 di Monaco.

Ho prima vinto un satellite da $ 24,80  per partecipare al torneo finale da $109 e ho conquistato il pacchetto. Sono stato eliminato poco prima dei premi e ho deciso all’inizio del 2008 di fare un level up al gioco live ed eccoci qui oggi. Ci sono così tante cose più di carine di questa storia, però… “

La storia si è ripetuta la scorsa settimana quando Mike Hill ha vinto un satellite da $22 per il million passport. È passato quindi dalla semifinale alla semifinale da $109 e ha centrato l’obiettivo. Iniziare il torneo finale con 950.000 chips lo ha messo tra i grandi stack, ma vincere un passaporto era tutt’altro che una conclusione semplice da conquistare…

Ho iniziato 7/110 in finale, quindi all’inizio ho giocato in modo cauto“, ha detto Hill ricordando la finale di MILLIONS Passport. “Ad un certo punto ho avuto la top pair contro un giocatore aggressivo che aveva anche un sacco di fiches e ho check-callato su tre strade mentre lui picchiava duro su ogni street“.

Quella mano ha spinto Mike Hill al comando.

Più tardi, penso di essere stato intorno all’11º posto su 14 left, ho rilanciato con Q-T di fiori in late position. Il big blind, che era anche abbastanza short, ha chiamato. Abbiamo visto un flop A-9-4 con due fiori. Lui ha checkato io deciso di metterlo ai resti, e lui ha snappato asso-nove. Al turn è uscito il re dei fiori e questo mi ha messo di nuovo tra i primi con un comodo stack.

Hill è arrivato quinto, mettendo le mani su un Million Passport da $10K.

Condividere.

Comments are closed.