La rake nel poker è spesso uno degli elementi più fraintesi del gioco. Molti giocatori non sanno cosa sia la rake e lo ignorano quando provano ad escogitare una strategia di gioco. Questa guida alla rake ti rivelerà tutto ciò che devi sapere su questo aspetto, incluso cos’è la rake, i diversi tipi di rake nel poker e la rake che PartyPoker addebita nelle partite di cash game e tornei.

Cos’è la rake nel poker?

La rake di poker è una piccola commissione che una sala da gioco, un casinò o un operatore di poker online preleva dai piatti dei cash game o dal buy-in di un torneo e di ogni altra disciplina legata al gioco offerto. Le sale da poker dal vivo di solito richiedono maggiori quantità di rake perché hanno più fisicamente e costi più elevati. La rake di una poker room dal vivo viene utilizzata per il pagamento dei dealer, l’attrezzatura e il costo dell’edificio in cui si trova.

Le sale da poker online, come PartyPoker, non hanno tali spese generali. Tuttavia, la rake del poker online serve a coprire i costi per l’assistenza clienti, i costi del server, la manutenzione e lo sviluppo e dozzine e dozzine di personale che aiutano a mantenere i giochi senza intoppi. In effetti, le entrate generate dalla rake su PartyPoker vengono utilizzate anche per finanziare promozioni, oltre ad assegnare cashback settimanali ai nostri giocatori.

I cash game vengono “rakati” quando il piatto raggiunge una dimensione predeterminata. Una volta che ciò accade, una piccola percentuale del piatto viene prelevata e trattenuta dalla sala da poker, mentre il resto della posta viene assegnata al vincitore della mano. I tornei hanno la rake integrata nel loro buy-in e la paghi solo una volta quando entri in azione.

Quali sono i diversi tipi di poker rake?

Esistono diversi tipi di poker rake utilizzati dai siti di poker online e dalle sale da poker fisiche. Un Pot Rake è il tipo più comune di poker rake. Rimuove una piccola percentuale dal piatto utilizzando un programma di rake predeterminato.

A volte potresti usare il termine “contributo ponderato” quando parli di rake cash game. Questo è il metodo utilizzato da PartyPoker per determinare i tuoi punti cashback. Fondamentalmente, se un piatto di €100 riceve €1 di rake e tu metti €50 nel piatto, il tuo contributo ponderato al rake sarebbe di €0,50. Se avessi messo €25 nel piatto, avresti contribuito con €0.25 al rake, ecc.

Alcuni siti di poker online utilizzano un modello di abbonamento in cui i clienti pagano una tariffa settimanale o mensile al posto dei tornei e dei piatti cash game che vengono rakati. Questo è un modo raro di prendere la rake e non quello che usa PartyPoker.

A volte vedrai sale da poker dal vivo che offrono una raccolta di rake basata sul tempo in cui ogni giocatore al tavolo paga un importo fisso ogni 30-60 minuti. Questo metodo è popolare nei giochi di poker cinese Open-Face dal vivo e in altre varianti di poker che giocano con puntate superiori a €10 / €20.

Un altro modo in cui una poker room dal vivo può prendere il rake è attraverso un dead drop, anche se questo metodo è sempre più raro. In un dead drop rake game, un giocatore, di solito il bottone, paga una rake prima che vengano distribuite le carte

Perché la rake è cruciale per la tua strategia di poker?

Molti giocatori di poker non riescono a rendersi conto dell’effetto che la rake abbia sulle partite che giocano e, quindi, essa ha un effetto significativo sulla strategia di un giocatore. Quello che devi capire è che la rake abbassa in parte il tuo valore atteso (EV) perché ci sono meno soldi da vincere durante ogni mano.

Il modo ottimale per giocare a poker quando la rake è alta è giocare più tight perché il tuo EV in ogni mano è più basso. Ciò significa essenzialmente foldare le mani preflop che di solito sarebbero considerate chiamate marginali. Dovresti anche restringere il tuo range di rilancio di apertura e di three-bet perché alcune mani, in particolare le mani offsuit o poco connesse, fanno fatica a realizzare la loro equity dopo il flop ma contribuiscono alla rake quando rilanci o chiami.

Dovresti essere consapevole di difendere il tuo big blind quando la rake è alta. Considerare la rake quando si calcolano le probabilità del piatto rivelerà enormi differenze tra il range di mani in cui è possibile chiamare con profitto un rilancio dal big blind rispetto a quando si gioca una partita esente da rake.

Come viene calcolata la rake su PartyPoker?

A PartyPoker piace essere chiaro, onesto e aperto con i suoi giocatori, motivo per cui mostriamo apertamente la nostra rake per tutti i giochi. Usiamo un semplice metodo di rake per il nostro cash game che prende una piccola percentuale del piatto una volta che il piatto stesso raggiunge una certa dimensione.

L’importo della rake che prendiamo dipende da una serie di fattori, tra cui il tipo di gioco e la struttura delle puntate che stai effettuando e il numero di giocatori distribuiti nella mano. Inoltre, c’è un limite alla rake, il che significa che il rake di una singola mano non supererà mai questo importo.

Esaminiamo un semplice esempio utilizzando le tabelle della struttura del rake di seguito. Supponiamo di giocare a una partita di cash game No-Limit Hold’em a sei mani con bui €0,25/€0,50. Alla fine della mano, ci sono €20 nel piatto. La nostra rake in questo scenario specifico è di €0,01 per ogni €0,20 nel piatto (che corrisponde al 5%), con un massimo di €2. Il rake preso in questo esempio sarebbe di €1, quindi il vincitore della mano riceverebbe €19. Se il piatto raggiungesse in qualche modo i €300, la rake sarebbe comunque di €2 perché quello è il cap.

Adottiamo una politica “no flop, no drop”, il che significa che non prendiamo mai alcuna rake di una mano che finisce prima del flop, a differenza di alcuni dei nostri concorrenti. La rake viene prelevato solo quando due o più giocatori vedono un flop e il piatto contiene almeno €0,20 nei nostri giochi No-Limit Hold’em e Pot-Limit Omaha.

Qual è la struttura del rake del cash game di PartyPoker?

Ti consigliamo di aggiungere questa pagina ai segnalibri in modo da avere un punto di riferimento per quanto riguarda la rake su PartyPoker. Abbiamo ideato il nostro programma di rake per essere equo per tutti i giocatori, dai micro-stake fino agli stake più alti disponibili.

Rake necessaria per il poker

I tornei di poker hanno rake?

Tutti i tornei, eccetto i freeroll, addebitano una rake. Ciò include SPINS, sit & go, satelliti e tornei multi-tavolo. La rake nei tornei di poker è spesso chiamata “juice“, “fee” o “vig” e, come la sua controparte nel cash game, è una percentuale del costo totale utile a partecipare ad un torneo.

Le commissioni addebitate variano in base a diversi fattori, inclusi, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, il buy-in totale, il formato e la variante giocata e la struttura dei bui dell’evento. La rake del torneo è chiaramente visualizzato nella lobby del torneo su PartyPoker. Ad esempio, al torneo più importante che si gioca su partypoker.it, il Master, appare nella lobby come un torneo da €100 e siccome si gioca con la formula PKO, il Buy In sarà, come dimostrato in lobby, €45+€45+€10. Ciò significa che €90 andranno a montepremi ed €10 trattenuti da PartyPoker come rake.

Cosa sono i bui nel poker?

I bui nel poker sono puntate forzate che vengono fatte prima che il dealer distribuisca le carte ai giocatori. C’è un piccolo buio e un grande buio. Il piccolo buio viene pagato dal giocatore all’immediata sinistra del mazziere, mentre il giocatore all’immediata sinistra del piccolo buio paga il grande buio.

L’ammontare dei bui è predeterminato prima dell’inizio del cash game o del torneo di poker, con lo small blind tipicamente pari alla metà del big blind.

Perché abbiamo bisogno dei bui nel poker?

I bui sono cruciali nei giochi con flop come Texas Hold’em e Omaha. Essi del cash game rimangono costanti e agiscono per invogliare i giocatori a entrare nel piatto perché ci sono già soldi sul tavolo che possono vincere.

I tornei richiedono bui in continuo aumento perché senza di essi ci vorrebbero diversi giorni per essere completati! I tornei multi-tavolo attirano spesso diverse centinaia o addirittura migliaia di giocatori. Senza aumentare i bui, i giocatori sederebbero aspettando la mano premium prima di impegnare le loro fiches. L’aumento dei bui costringe i giocatori ad accumulare fiches prima che i bui finiscano per inghiottire il loro stack.

Qual è una buona struttura per i bui nei tornei?

Non ci sono regole fisse su ciò che determina se la struttura di un torneo è buona o meno. Alcuni giocatori preferiscono strutture veloci o turbo dove i livelli dei bui sono brevi, mentre ad altri piace solo giocare in tornei con strutture lente.

In genere, una buona struttura dei bui da torneo vede i giocatori sedersi con un generoso stack iniziale di fiches del valore di 100-250 big blind e dove non ci sono aumenti significativi tra i livelli. Ad esempio, un torneo in cui i bui vanno da 50/100, 75/150, 100/200 sarebbe considerato buono, ma uno con bui di 50/100, 100/200, 250/500 sarebbe terribile. Inoltre, una buona struttura dei bui nei tornei mantiene la dimensione media dello stack a un livello tale che i giocatori hanno spazio per giocare a poker l’uno contro l’altro invece di andare all-in o foldare.

Esempio di struttura

Una tipica struttura dei bui di un torneo su PartyPoker per un evento con uno stack iniziale di 50.000 sarebbe simile alla tabella qui sotto. Nota come i bui e gli ante aumentano continuamente ma gradualmente. Ciò garantisce che l’azione continui e che il torneo alla fine si concluda.

Level Number Small Blind Big Blind Ante Length (mins)
1 250 500 50 8
2 250 500 65 8
3 275 550 70 8
4 300 600 75 8
5 350 700 90 8
6 400 800 100 8
7 450 900 115 8
8 500 1,000 125 8
9 600 1,200 150 8
10 700 1,400 175 8

Terminologia dei bui nel poker

Stack di partenza – Il tuo stack di partenza è il numero di fiches che ricevi quando partecipi a un torneo di poker. La maggior parte dei tornei vede i giocatori ricevere uno stack iniziale tra 100 e 200 volte il numero di big blind all’inizio dell’evento.

Aumento dei bui – I bui aumentano continuamente durante i tornei di poker. Il costo crescente forza l’azione e assicura che i giocatori vengano eliminati in modo tale che il torneo giunga a una conclusione tempestiva.

Aumento graduale dei bui – Le migliori strutture di torneo vedono aumenti graduali dei bui piuttosto che grandi differenze tra i livelli dei bui. Gli aumenti graduali mantengono la dimensione media dello stack a un buon numero di big blind. Gli aumenti graduali dei bui sono preferiti perché danno ai giocatori più tempo per giocare a poker e accumulare i propri stack.

Big blind – Il big blind è la puntata forzata pagata dal giocatore seduto due posti alla sinistra del mazziere; il big blind è di solito il doppio dello small blind. I giocatori misurano i propri stack in base all’attuale importo del big blind.

Bui persi – Si considera che tu abbia perso i bui se lasci il tavolo quando sei seduto al posto del piccolo o del grande buio. Il croupier prenderà comunque i tuoi bui se stai partecipando a un torneo di poker anche se sei in piedi fuori dalla sedia e/o nelle vicinanze. Tuttavia, le cose sono leggermente diverse in una partita di cash game. Se ti siedi prima che i bui ti raggiungano e poi ritorni una volta che ti hanno superato, hai perso i bui. Non sei in grado di ricevere mani fino a quando il big blind non ti raggiunge o non paghi i bui in anticipo. Nessuno se la cava perdendo i bui!

La durata dei bui

Periodi di buio/livelli/durata del round – I periodi di buio, i livelli di buio e la durata del round di buio sono termini diversi per la stessa cosa. Descrivono il tempo prima che i bui del torneo aumentino. Ad esempio, i livelli da 20 minuti significherebbe che giochi ai bui attuali per 20 minuti prima che aumentino.

Rebuy/Re-entries – Alcuni tornei consentono ai giocatori di rebuy o rientrare se perdono il loro stack iniziale. C’è un periodo di tempo predeterminato in cui sono consentiti rebuy e rientri. Acquisti il rebuy o il rientry, ricevi lo stack iniziale e continui a giocare.

Add-On – i componenti aggiuntivi sono una caratteristica dei tornei rebuy in cui il giocatore può acquistare alcune fiche aggiuntive una volta terminato il periodo di rebuy.

Ante – Oltre allo small blind e al big blind, la maggior parte dei tornei e alcuni cash game hanno gli ante in gioco. Gli ante sono puntate forzate che tutti al tavolo pagano prima che le carte vengano distribuite. La dimensione degli ante varia, ma in genere è compresa tra il 10 e il 15% della dimensione del big blind.

Domande frequenti sui bui di poker

D: Cos’è una blind structure?
R: Nei tornei di poker viene utilizzata una struttura per i bui perché i bui nei tornei aumentano continuamente finché non viene incoronato un campione. La struttura dei bui mostra la dimensione dei bui e il periodo di tempo in cui i bui rimangono a una size particolare, nota anche come livelli. Le strutture blind assicurano che un torneo di poker si concluda entro un periodo di tempo specifico.

D: Cosa dovrebbero essere i bui del poker?
R: I bui di poker possono essere qualsiasi importo tu voglia che siano, anche se lo stack iniziale del torneo o il buy-in massimo del cash game spesso li determinano. Tradizionalmente, i giocatori di cash game si siedono con 100 big blind stack. I tornei hanno stack variabili, ma in genere i giocatori iniziano con 100-200 big blind.

D: Come funzionano i bui nei tornei di poker?
R: I bui nei tornei di poker funzionano allo stesso modo dei bui nei cash game, ma con due differenze significative. In primo luogo, i bui del cash game rimangono costanti mentre i bui dei tornei continuano ad aumentare finché non viene incoronato un campione. In secondo luogo, i tornei di solito vedono un ante aggiunto in gioco ad un certo punto, che è essenzialmente un terzo buio che tutti al tavolo pagano.

La posizione dei due Bui

D: Dove si siedono i bui del poker?
R: Il piccolo buio si trova immediatamente a sinistra del mazziere, o bottone. Il grande buio è il posto alla sinistra diretta del piccolo buio.

D: Quanti big blind dovresti avere in un torneo di poker?
R: La maggior parte dei tornei di poker dà ai giocatori uno stack iniziale di 100-200 big blind, anche se alcuni eventi deepstack iniziano con un numero più alto di Bui. I bui nei tornei non dovrebbero subire grandi salti tra un livello e l’altro e invece aumentare progressivamente.

D: Cosa significa piccolo buio nel poker?
R: Lo small blind nel poker si riferisce a una puntata preflop forzata. Il giocatore alla sinistra del mazziere paga lo small blind, che di solito è la metà del valore del big blind.

 

 

Share.

Comments are closed.