Jaime Staples del Team Online ospita un podcast estremamente popolare su YouTube che prende il nome di Weekly Poker Showdown e questa volta ha parlato con Tony Dunst.

Questo tipo di formato non ha ancora preso piede completamente in Italia, ma i numeri cominciano ad essere incoraggianti.

Il podcast di Syaples con Tony Dunst

I $ 100 milioni garantiti di WPT World Online Championships sono ormai dietro l’angolo, quale modo migliore per prepararsi ad esso invitando Tony Dunst al Weekly Poker Showdown?

Tony Dunst ha parlato con Jaime Staples al podcast del Weekly Poker Showdown, in cui ha discusso della serie che sta per cominciare ed è tornato indietro nel tempo quando ha iniziato a giocare a poker nel 2002.

Dunst in precedenza aveva chiarito di aver perso l’interesse a lavorare per altre persone: “Molto di ciò che attrae i giocatori di poker in questo stile di vita, è l’autonomia, la libertà e la capacità di esprimersi come individuo, anche se non sono esattamente degli artisti. Il solo fatto di essere fedele a te stesso è un aspetto molto attraente per chi comincia a giocare con una certa frequenza ”

Puoi vedere il podcast per intero nel link che segue, in cui Dunst discute anche degli errori che ha fatto all’inizio della sua carriera e di come vivere in tre continenti diversi ha contribuito a dargli una forma ben delineata come persona. 

Se ti sei perso uno degli spettacoli precedenti di Jaime, essi possono essere recuperati sul nostro canale YouTube in tutta la loro lucentezza!.

Sono disponibili per l’ascolto anche tramite i podcast di Apple, le note di ascolto, i podcast di Google e altro ancora.

Ecco la puntata di cui stiamo parlando:

Se siete degli inguaribili pigroni, potete pescarli direttamente da qui:

Pronto per unirti alla festa? Clicca qui per scaricare partypoker e iniziare!

Condividere.

Comments are closed.