IL GIOCO È RISERVATO AI MAGGIORENNI E PUÒ CREARE DIPENDENZA PATOLOGICA. |  Probabilità di vincita
Close

Come si gioca

Fold equity e come influisce sulle tue decisioni

L'idea di "fold equity" può sembrare piuttosto scoraggiante, ma in realtà è un concetto abbastanza semplice.

Essenzialmente, la fold equity è l'ammontare extra di equity che guadagni quando prendi in considerazione la probabilità che il tuo avversario possa foldare. Determinare la quantità corretta di fold equity dipende fortemente dalla tua capacità di leggere un avversario. In altre parole, devi essere abbastanza sicuro delle tue possibilità di far passare un avversario. La formula per risolverlo è la seguente:

Fold equity = (probabilità che l'avversario foldi) x (equity dell'avversario nella mano)

Diamo un'occhiata a un esempio:

Immagina di giocare contro il tuo amico “ Joe Buona mano”. Riceverai 6♣ 6♥, mentre Joe riceverà J♠ 10♦.
Questa è una classica situazione di coin-flip in cui le tue possibilità di vincere la mano, a questo punto, sono quasi 50:50. In effetti, la tua probabilità esatta di vincere è di circa il 51%. Pertanto, se ci fossero € 100 nel piatto, la tua pot equity sarebbe € 51 (€ 100 x 51%).

Tuttavia, questo calcolo non prende in considerazione la probabilità che Joe possa foldare se punti o rilanci all-in. Quindi supponiamo che tu sappia che c'è una probabilità del 50% che il tuo amico si arrenda di fronte a un all-in. La fold equity in questo esempio sarebbe:

50% (probabilità che l'avversario foldi) x 49% (pot equity dell'avversario) = 24,5%
Pertanto la tua equity totale nel piatto da € 100 sarebbe di circa € 75 (€ 51 di pot equity + € 24 di fold equity).

Ovviamente, maggiore è la possibilità che Joe foldi a una tua puntata, maggiore sarà la tua fold equity. Ecco perché è davvero importante leggere bene i giocatori contro cui stai giocando quando calcoli la tua equity in un piatto.

In realtà, è molto difficile calcolare la tua equity al tavolo perché non puoi vedere cosa hanno in mano i tuoi avversari. Tuttavia, comprendere il concetto di fold equity può aiutarti a prendere decisioni più redditizie.

Forse la situazione più comune in cui la fold equity viene utilizzata al massimo valore è quando un giocatore è a una sola carta di distanza dal realizzare un colore o una scala. Ad esempio, supponiamo che tu stia giocando di nuovo contro “Joe Buona Mano”. Hai 5♦ 6♦ e Joe ha K♥ Q♣.
Il flop viene distribuito e contiene  K♦ A♦4♠. In questa situazione, hai solo il 40% di possibilità di vincere la mano rispetto al 60% di Joe. Ora, sei abbastanza sicuro che Joe ha il 50% di probabilità di foldare, se scommetti un importo considerevole. Questo aumenta la tua equity totale nel piatto dal 40% al 70%. Pertanto, sarebbe più redditizio nel lungo periodo fare un semi-bluff in questa situazione.

 

Un'ultima parola di avvertimento ...

Quando giochi contro giocatori aggressivi veramente loose, la tua fold equity sarà probabilmente prossima allo zero. Questo succede anche nel caso in cui affronti i giocatori con stack veramente bassi (pochissime chips) nei tornei. I giocatori short-stack hanno meno probabilità di foldare, poiché devono correre maggiori rischi.