IL GIOCO È RISERVATO AI MAGGIORENNI E PUÒ CREARE DIPENDENZA PATOLOGICA. |  Probabilità di vincita
Close

Come si gioca

Giocatoricasuali : chi sono e come

In questa sezione imparerai come:

Come individuare un giocatore casuale

1) Chiamano fino in fondo

Se non sei abbastanza sicuro su cosa fare, l'opzione più semplice e corretta è seguire l'esempio di qualcun altro. Ecco perché troverai molti principianti del poker che chiamano ogni puntata indipendentemente dalla loro mano iniziale.

2) Underbetting e overbetting

Tieni gli occhi aperti su questo , annotalo se succede e approfittane più tardi. Ad esempio, sei in un Sit & Go online da € 10 quando un giocatore mette 1.000 chips da under the gun con i bui 10/20. Tutti foldano e lui mostra i Jack. Ora, non è la mano più facile da giocare, ma valeva la pena rischiare 1.000 chip per rubarne 30? Probabilmente no, soprattutto ora che sai come giocherà queste mani in futuro.

3) Mostrare in maniera eccessiva le carte 

Alcune persone semplicemente non vogliono aiutare se stesse. Mostrano ogni bluff che fanno, ogni piatto che portano a casa continuano a far vedere le mani quando semplicemente non ne hanno bisogno. Questo sembra un comportamento molto sospetto. Dopo tutto, il poker è un gioco che si basa molto sulle informazioni. Allora perché regalarle gratuitamente quando non è necessario?

4) Lo showdown

Lo showdown è l'unica informazione diretta e veloce che puoi ottenere in una partita di poker. Quali due carte stava giocando il tuo avversario? E cosa significavano le sue puntate? Non devi nemmeno essere in una mano per raccogliere informazioni vitali come questa. Questo è il momento perfetto per ottenere del vantaggio contro i tuoi avversari e se puoi le utilizzerai contro di loro nel lungo periodo.

5) La chat del tavolo

Alcuni buoni giocatori online usano la chat al tavolo per creare una falsa impressione o mettere in tilt un avversario. Ma puoi scommettere l'ultimo euro del tuo account che chiunque digiti "nh" ("bella mano") o "wp" ("ben giocato") quando qualcuno mostra gli assi, allora è un giocatore debole, non importa quanto sia nobile il suo sentimento.

6) Il critico

Ai cattivi giocatori piace farsi belli criticando tutti gli altri. Ma il fatto è che tu devi e vuoi confrontarti con cattivi giocatori e non vuoi che questi cattivi giocatori si rendano conto di essere tali. Altrimenti, potrebbero lasciare il tavolo, portando con sé i loro soldi.

7) All-in

Ai cattivi giocatori non piace giocare a poker dopo il flop, perché richiede molta più abilità. Quindi fai attenzione a un avversario che insiste a fare all-in ogni mano, pre-flop o altro, quando i bui sono ancora relativamente bassi. L'uso selettivo della mossa all-in può essere un'arma potente. Quello troppo frequente è invece un suicidio nel poker.

8) Posizione

La posizione è fondamentale nel poker, ma è un concetto piuttosto complicato da comprendere quando inizi. Quindi ecco le basi; fai attenzione ai giocatori che limpano costantemente under the gun e poi chiamano un rilancio solo per fare check e passare a qualsiasi puntata al flop. E fai attenzione a quelli che non usano il bottone per puntare e rubare i bui.

9) Giocare 1 contro 1

Se giochi contro un cattivo giocatore 1 contro 1, improvvisamente il suo stato di principiante viene amplificato a tuo favore. Ti renderai presto conto che, forse perché sono nervosi o semplicemente non si sono mai trovati in questa situazione prima, non rilanciano quasi mai, ti concedono molte carte gratuite e puntano solo quando hanno delle mani premium. Quindi, a meno che tu non stia tenendo in mano una mano molto forte], puoi semplicemente passare e aspettare una situazione e una posizione migliore.

10) Le scommesse

Non essere impaziente con i tuoi avversari se continuano a fare errori elementari. Prendi nota e approfitta. Nelle partite live ricorda loro di mettere i bui, di quanto è la puntata minima o il rilancio e non dimenticare di ricordargli di prendere il cappotto quando si alzano per andarsene ore prima di te.

Hai identificato il fish ora cosa fai?

Non provare a bluffare. Ti chiameranno con qualsiasi cosa e se stai bluffando il loro "qualsiasi cosa" potrebbe essere molto di più del tuo "niente". Potresti dover aspettare finché non hai una buona mano, ma ricorda il detto: “le cose buone arrivano a chi sa aspettare”.
Diventa un loro amico. Se prendi tutti i loro soldi e ti aspetti che tornino, dovrai farli sentire a loro agio. Come? Attiva il fascino, qualcosa come "Wow, hai giocato davvero bene, sei stato davvero sfortunato", dovrebbe funzionare a meraviglia.
Falli pagare quando hai una grossa mano. Se sei sicuro di avere la mano vincente, vuoi estrarre spietatamente quante più chips possibile da essa. Non spaventarli con una grande scommessa, ma metti i tuoi soldi se pensi che chiameranno. Non checkare e sperare che scommettano loro.
I giocatori estremamente passivi hanno molte più probabilità di seguire il tuo esempio: tu checki, loro checkeranno. Inoltre, se non hai un buon punto, non lasciargli completare una mano vincente. Non c'è niente di più fastidioso che perdere contro un giocatore occasionale al river.