IL GIOCO È RISERVATO AI MAGGIORENNI E PUÒ CREARE DIPENDENZA PATOLOGICA. |  Probabilità di vincita
Close

Come si gioca

Informazioni sulla gestione del bankroll nel poker

In questa sezione parleremo di:

Nel poker, come nella vita, prendersi cura dei propri soldi è una buona abitudine. Nel gioco, questo si chiama gestione del bankroll ed è altrettanto importante quanto sapere quali carte giocare e quando. I migliori giocatori costruiscono il loro bankroll gradualmente e non pensano a provare i tavoli più grandi finché non sono pronti. Se è qualcosa che ti interessa, ecco alcuni suggerimenti per aiutarti nel tuo cammino.

Scegli la tua strategia

Essere onesti. Sei un giocatore occasionale felice con piccole puntate, o qualcuno che cerca di sviluppare le sue abilità e, alla fine, anche le tue vincite?

Se stai giocando solo per divertimento, il tuo bankroll non deve essere enorme, finché sono soldi che hai messo da parte per il poker e perderli non significa “disastro”.

Se vuoi giocare per soldi, devi essere molto più prudente per costruire il tuo bankroll senza fare il passo più lungo della gamba.

Tenere i registri

Per quanto possa sembrare noioso, tenere le registrazioni accurate è essenziale per un bankroll sano.

A partire da oggi, annota (su un taccuino o un foglio di calcolo) ogni partita alla quale partecipi, con costi di buy-in e profitti. Può essere semplice come registrare quanto hai vinto o perso in un dato giorno o includere ore di gioco, ora del giorno, avversari, statistiche del sito e il tipo di umore in cui ti trovavi.

Nel tempo, puoi utilizzare queste informazioni per elaborare i tuoi punti di forza e di debolezza, migliorare il tuo gioco e calcolare i tuoi profitti (o perdite) orarie.

Aumentare i limiti

Pensi di essere pronto per il livello successivo? Il trucco è mettere da parte una parte del tuo bankroll ed essere ragionevole.

Supponiamo che tu stia battendo comodamente i livelli più bassi e che tu abbia aumentato il tuo bankroll di un terzo. Usa questo denaro extra per alcuni buy-in al livello successivo. Se tutto va bene, presto potresti giocare regolarmente a queste puntate. In caso contrario, ne avrai ancora abbastanza per continuare ad affinare le tue abilità a un livello che puoi battere.

Ricorda, ognuno ha la propria comfort zone. Se perdere un terzo del tuo bankroll ti sembra meno che perdere qualche buy-in o più di perdere metà dell'affitto, resta dove sei e non spingere. Non hai bisogno di stress e non aiuterà il tuo gioco.

Incassare

Congratulazioni! Stai andando bene ai tavoli e il tuo bankroll sembra buono. Cosa farai con i soldi?

Un'opzione è prelevare contanti e concedersi un regalo. È fantastico, anche se riduce il tuo buffer finanziario se vuoi tornare allo stesso livello.

Se sei seriamente intenzionato a superare i limiti, potresti voler tenere in un angolino dei tuoi desideri quel regalo a te stesso e far crescere il tuo investimento nel gioco, in modo da poter lavorare per puntate più alte.

Impara dai professionisti

I giocatori professionisti gestiscono il proprio bankroll come se gestissero un'impresa, prelevando soldi per vivere e allo stesso tempo costruiscono il proprio bankroll. Ciò richiede molta disciplina e pianificazione, motivo per cui la maggior parte delle persone si attiene al lavoro quotidiano.

Tuttavia, è una lezione importante: per avere successo nel poker a qualsiasi livello devi proteggere i tuoi soldi. In altre parole, giocando nei limiti delle tue possibilità e non scommettere mai più di quanto sei disposto a perdere.