IL GIOCO È RISERVATO AI MAGGIORENNI E PUÒ CREARE DIPENDENZA PATOLOGICA. |  Probabilità di vincita
Close

Come si gioca

Posizione nel poker: l'importanza delle posizioni al tavolo da poker

In questo articolo, esaminiamo le basi della posizione al tavolo da poker, tra cui:

Come funziona la posizione

Quando ti siedi a un tavolo da poker, la prima cosa a cui prestare attenzione è il bottone del dealer. Questo piccolo disco bianco ti mostra chi è il dealer, così puoi calcolare la tua posizione al tavolo (dove ti trovi nell'ordine di puntata).
A sinistra del dealer, i primi due posti sono chiamati small blind e big blind. Sono loro ad iniziare le puntate con un importo fisso per avviare l'azione.
Dopodiché, essa si sposta in senso orario attorno al tavolo, con i giocatori che scelgono una strategia leggermente diversa a seconda di dove si siedono. L'idea di base è semplice. Gioca mani forti in posizione iniziale, buone mani in posizione intermedia e qualche mano in più in posizione avanzata. La nostra guida alle mani di poker ti aiuterà, ma prima, ecco una carrellata delle diverse posizioni e del loro significato.

Posizione iniziale, o "early position"

Il giocatore alla sinistra del big blind è chiamato "under the gun", poiché è il primo ad agire (nessuna pressione). A seconda delle dimensioni complessive del tavolo, questo e il posto successivo sono noti come "early position" e sono i più difficili da giocare, poiché non hai idea di cosa faranno gli altri che agiscono dopo di te. Pertanto, in teoria, dovresti giocare solo le mani migliori (coppia di due 10 o superiore, asso-re o asso-regina).

Non preoccuparti di avere un brutto posto quando ti siedi, perché il bottone del dealer si muove ogni mano.

Posizione media, o middle position

I successivi due posti sono posti relativamente buoni, dato che puoi vedere almeno cosa stanno facendo i primi giocatori. Puoi aggiungere altre coppie e suited connectors al tuo range qui. Nel posto successivo, chiamato hijack ( una sorta di postazione intermedia tra middle e late position), dovresti rilanciare con qualsiasi coppia.

Posizione avanzata, o late position

Le ultime posizioni (cutoff e bottone) sono i posti migliori nel poker, poiché hai avuto la possibilità di vedere come hanno agito tutti gli altri. Se tutti gli altri hanno passato, puoi avere una mano media e "rubare i bui" (vincere il piatto subito). Ciò significa che puoi rilanciare con molte più carte, come qualsiasi asso in cui l'altra carta è dello stesso seme e tutti i connectors dello stesso seme.

I Blinds

Alla fine, il gioco torna ai bui. In questo caso, se la maggior parte delle persone ha chiamato, dovresti chiamare con un range di mani che giocheresti in late position. Se c'è stato un rilancio, gioca le mani che giocheresti in posizione iniziale. Se nessuno ha ancora rilanciato, i bui hanno anche la possibilità di limpare e checkare, soprattutto nei tornei. Ma nel cash game, è meglio rilanciare con buone mani o passare.

Fold, call o raise?

Nel poker, hai tre opzioni: passare (buttare via le carte o foldare), chiamare (mettere nel piatto la stessa puntata precedente o se nessuno rilancia, lo stesso del grande buio) o rilanciare. Quando rilanci, puoi scommettere qualsiasi importo, purché sia almeno il doppio della puntata precedente.
Di solito, se vale la pena giocare le tue carte, rilanci a tre o quattro volte la puntata precedente. 

Perché rilanciare? Bene, in primo luogo, per costruire un piatto più grande e vincere più soldi. Serve anche a convincere i giocatori con mani deboli a passare (un numero inferiore di avversari migliora matematicamente le tue probabilità di vincita, qualsiasi sia la tua mano).

Se qualcuno ha rilanciato prima di te, è più saggio chiamare invece di rilanciare, a meno che tu non abbia una mano molto forte come una coppia alta (jack o superiore), o asso-re, asso-donna (nel qual caso rilancia a tre volte il puntata precedente). Se il tuo rivale rilancia di nuovo e hai due re o due assi, vai all-in. In caso contrario, chiama.

Se nessuno rilancia, è davvero un caso di raise o fold. Come giocatore di cash game, questo ti darà più opzioni dopo il flop e ti farà vincere più mani.

Dopo il flop, le cose si fanno un po' più complicate, ma si applicano gli stessi principi: puoi farla più franca se agisci "sul bottone" che non se agissi da "under the gun".