IL GIOCO È RISERVATO AI MAGGIORENNI E PUÒ CREARE DIPENDENZA PATOLOGICA. |  Probabilità di vincita
Close

Come si gioca

Suggerimenti per giocare con uno short stack

 Qui imparerai come tirarti fuori dall'angolo stretto che è in cortocircuito
  • Come giocare short stack
  • Corto ma non così corto
Se hai poche chips, sfortunatamente è nostro compito informarti che sei la preda, non il cacciatore. I cacciatori in questione sono quelli con grandi stack che ti vedranno come un obiettivo di facile eliminazione perché c'è meno percorso da fare tra te e un knockout dal torneo di quanto ce ne sia per loro. Fortunatamente, siamo qui per insegnarti come capovolgere completamente la situazione e trasformare la tua modesta pila di chip in qualcosa di un po' più che formidabile.

Come giocare da short stack

Le persone con il maggior numero di chip sanno che alla fine i principali ostacoli al loro big stack saranno qualsiasi altro avversario con un big stack, prima al loro tavolo e poi nel torneo nel suo insieme. Spesso, però, i grandi stack cercheranno di ritardare il confronto tra di loro. Invece, preferiscono scontrarsi contro i giocatori più short per cercare di eliminarli e avvicinarsi al traguardo di denaro garantito.

Il modo migliore per giocare con lo stack piccolo dipende spesso da quanto tu sia short. Se sei veramente short e non puoi sopravvivere a più di un giro di bui, quando ottieni una mano accettabile, devi andare all-in, qualunque sia la posizione nella quale stai giocando. Se ti ritrovi sul big blind e la posta obbligatoria è metà del tuo stack, allora sei costretto a giocare e hai poche alternative se non quella di andare all-in. Non sopravviverai a un altro giro di bui e anche se raddoppi, sarai di nuovo nella stessa posizione solo un round dopo.

È vero che i tornei riguardano la sopravvivenza, ma non ha senso essere accecati.

Qualsiasi siano le due carte che hai, non vi è nessuna probabilità che esse siano perdenti contro altre due carte. In diverse circostanze potresti aver foldato e muckato la mano ma qui vai all-in, ricorda solo che, ad esempio, 8-5 off-suit perde meno volte di un 2/1 contro A-K.

Short ma non così Short 

Se il tuo stack è corto ma non così corto da non resistere per qualche giro di bui, sei in un posto relativamente sicuro poiché non c'è alcuna minaccia imminente di essere eliminato. Tuttavia, devi considerare una varietà di situazioni in cui sei ancora più vulnerabile di quelle con cui hai a che fare non per forza con grandi stack. Ad esempio, essendo uno dei primi giocatori al tavolo ad agire (noto anche come agire da early poistion), dovrai stare più attento poiché il modo in cui giochi darà a chi ti segue il tempo di prevedere le tue carte e anticiparti in un modo che ciò dia loro un vantaggio.

Tuttavia, ci sono modi per aggirare questo problema. In primo luogo, non rilanciare a meno che tu non sia abbastanza sicuro della tua mano. Se hai mani forti come A-K o Q-Q, sei in una posizione molto più sicura poiché le possibilità che il tuo rilancio rischi il tuo piccolo stack sono significativamente inferiori. Tuttavia, vale anche la pena aspettare il flop prima di impegnarsi con tutto il tuo stack, dato che ti manca ancora la rete di sicurezza che invece ha un giocatore con un grosso stack.

Se sei seduto in middle position con un solo big stack al tuo tavolo, potresti voler rilanciare con qualsiasi asso con almeno il jack kicker e qualsiasi carta che potrebbe non determinare il valore della tua mano, ma potrebbe far pendere la bilancia dalla tua parte se c'è uno scontro con un altro giocatore. 

I giocatori in late position con piccoli stack hanno il vantaggio maggiore, poiché non solo avranno a che fare con meno avversari in caso di all fold, ma avrai anche un'idea migliore dell'approccio che stanno prendendo gli altri giocatori prima di fare la tua mossa.

Se hai un piccolo stack e stai pensando di rubare il buio, devi stare molto attento. Se stai andando contro un grande stack, c'è una probabilità molto più alta di essere sfidato e di vedere il tuo mucchio di chip diminuire di conseguenza.

Tuttavia, i giocatori con stack medi sono bersagli ideali, poiché scoprirai che conserveranno spesso i loro bui se un giocatore con uno stack ridotto rilancia, perché i giocatori con stack medio non può permettersi di sfidarlo perché non ha una polizza assicurativa come la ha il big-stack.

Alcuni giocatori potrebbero provare a resistere il più a lungo possibile, ma questa è solo la migliore strategia se sei vicinissimo ai premi in denaro del torneo e ci sono altri giocatori con uno stack ridotto. Essere short stack non solo ti rende un bersaglio per gli altri, ma inibisce molti aspetti importanti di un gioco profittevole come vedere i flop, giocare i progetti e raccogliere i bui. È fondamentale uscire da questa posizione il prima possibile, quindi lavora su quel tavolo, ruba i bui con cui puoi farla franca e costruisci quello stack.