IL GIOCO È RISERVATO AI MAGGIORENNI E PUÒ CREARE DIPENDENZA PATOLOGICA. |  Probabilità di vincita
Close

Come si gioca

Big stack: suggerimenti per migliorare la tua strategia big stack

Se sei abbastanza fortunato da avere un grosso stack, imparare a sfruttarlo al meglio ti aiuterà. Ecco la nostra guida.

Quando sei al tavolo con uno stack considerevole, il gioco cambierà intorno a te. Il resto del tavolo, specialmente nei tornei, diventa molto intimidito ed è improbabile che qualcuno rilanci contro di te o tenti di rubare il tuo buio. La ragione di ciò è che hai un'enorme polizza assicurativa sotto forma di grosso stack, e se perdono quello più piccolo, sono fuori.

Qualcosa da ricordare quando inizi una mano come proprietario di un big stack, è come la tua posizione al tavolo influenzerà il modo in cui dovresti usare tutte le tue chip. Se sei in una posizione iniziale, ovvero uno dei primi ad agire, devi avere una mano veramente buona se hai intenzione di rilanciare.

Se non la hai, stai rischiando le tue chips a causa del maggior numero di persone dietro di te. È sempre facile stabilire una strategia quando tutti gli altri hanno fatto le loro mosse: fai attenzione quando non l'hanno fatto. Dovrai anche sostenere il tuo stack per sopravvivere fino al tavolo finale del torneo, quindi è essenziale giocare con attenzione, specialmente nelle prime fasi.

Vale anche la pena pensare su quali mani dovresti puntare. Ad esempio, se hai una coppia di sei o 7 ♣ -8 ♣, queste sono mani medie solide, ma se stai giocando in modo estremamente sicuro, potrai passarle. La ragione di questo è che dopo un paio d'ore al tavolo, i bui richiesti per partecipare saranno così grandi che ridurrai semplicemente il tuo stack a causa di mani che non hanno la stessa probabilità di vincere come una coppia di re.

Tuttavia, più avanti sei nella posizione, maggiore diventa il tuo vantaggio, poiché puoi iniziare a rubare i bui, noto anche come rilanciare immediatamente per tentare di costringere tutti a foldare e premiarti con le loro chip. Alcuni giocatori passeranno ogni volta che qualcuno rilancia prima che venga distribuito il flop: approfittane e aumenta lo stack ancora più in alto.

Ovviamente, se ti viene data una grande mano, vale sempre la pena scommettere come faresti tradizionalmente, ma non farti sorprendere da una coppia di carte di livello medio se giochi prima del resto del tavolo. Tuttavia, è quando sei in late position con il big stack che il vantaggio è davvero importante.

La ragione di ciò è che il resto del tavolo sa due cose: che hai un grosso stack di chip e che hai la migliore idea di cosa fare dopo. Scommetti in modo aggressivo e continua a rubare i bui - non preoccuparti nemmeno delle carte che hai in quanto le possibilità che qualcuno ti vada contro sono molto più basse di quanto sarebbero se fossi stato in una posizione precedente al tavolo. Se affronti qualcuno che è felice di affrontarti, usa la tua ultima posizione per capire quanto è buona la sua mano e gioca di conseguenza.

Devi anche giocare in modo intelligente, poiché molti giocatori vedranno il tuo grosso stack come un bersaglio dipinto sulla tua fronte. Se continui a rubare i bui e rilanciare in modo aggressivo, alla fine altri giocatori si renderanno conto e inizieranno a sfruttare la tua considerevole ricchezza giocando contro di te. Anche se è facile prendere i bui in una posizione finale al tavolo, non essere troppo sfacciato – cerca di capire quando diventi ovvio.

Vale anche la pena considerare che quando giochi un torneo, hai il tempo a un tavolo per sviluppare una reputazione con coloro con cui giochi. Giocare in modo intelligente mantenendo un grande stack è un'immagine intimidatoria da trasmettere agli altri giocatori. Hai quello che loro non hanno: una notevole quantità di chips che separa te dalla tua eliminazione. Metti in chiaro che l'hai costruito attraverso l'abilità, piuttosto che con il gioco aggressivo. Fai capire ai tuoi avversari le tue capacità.