IL GIOCO È RISERVATO AI MAGGIORENNI E PUÒ CREARE DIPENDENZA PATOLOGICA. |  Probabilità di vincita
Close

Come si gioca

Regole e mani del Texas Hold’em: impara a giocare facilmente a Texas Hold’em

Il Texas Hold'em (Hold'em) è uno dei giochi di poker più famosi al mondo. Questo articolo ti insegnerà come padroneggiare rapidamente le regole e divertirti con il gioco.

All'inizio del gioco

Quando si gioca a poker Texas Hold’em, a ogni giocatore vengono distribuite due carte private che sono chiamate "carte coperte". Poi c'è un giro di puntate in cui puoi fare Check, Bet o Fold. Questa fase del gioco è nota come pre-flop e ciò che dovresti fare dipende dalle tue carte coperte che rappresentano la tua mano iniziale. Se non sei sicuro del valore delle diverse combinazioni di mani di poker, potrebbe essere utile controllare la nostra pagina della classificazione delle mani di poker.

Quando tutte le puntate sono terminate, tre carte comuni vengono distribuite scoperte al centro del tavolo. Questo è chiamato flop.

 
texas-holdem-basics-flop-en_US

Il flop

Durante il gioco 

Dopo il flop c'è un altro giro di puntate, quindi viene distribuita una quarta carta comune, chiamata turn. 

texas-holdem-basics-turn-en_US

Il turn

C'è un altro giro di puntate, poi un'ultima carta comune chiamata river e un ultimo giro di puntate. 

texas-holdem-basics-river-en_US

Il river

La tua migliore mano di Texas Hold'em verrà originata utilizzando le tue carte coperte e le cinque carte al centro e ottenendo la migliore combinazione di poker con cinque carte possibile. Non sei sicuro di quali siano le mani migliori? Puoi visitare la pagina delle mani di poker qui per maggiori informazioni!

Quindi, ad esempio, se hai 9-9 e le carte condivise sono 9-9-A-5-2, hai un poker e utilizzerai l’asso come quinta carta. Se le carte condivise fossero J-Q-K-7-2 avresti solo due nove.

A volte la migliore mano nel Texas Hold’em è formata dalle cinque carte comuni da sole. Se ad esempio esse fossero 10-10-10-10-A e tu avessi 9-9, le tue carte coperte non avrebbero alcun valore, perché è già presente un poker sul tavolo, che è già un punto superiore alle tue carte. In questo caso “stai giocando il board”.

Fine del gioco

Ci sono due modi in cui una mano può finire.

Uno è quando i giocatori girano le loro carte coperte e il giocatore con la mano migliore vince. Questo è noto come showdown.

L'altro è che qualcuno scommetterà abbastanza da far passare tutti gli altri. Questo è il modo in cui la maggior parte delle mani finisce nel Texas Hold'em e questa è la magia del gioco: non hai sempre bisogno di mostrare la mano migliore per vincere.
 

Ora ricapitoliamo ...

Ok, esaminiamo come funziona una mano di Texas Hold’em usando solo il gergo del poker e vediamo se riesci a tenere il passo.

  • In primo luogo, ti vengono distribuite le carte coperte
  • Poi c'è un giro di puntate
  • I giocatori rimasti vedono un flop
  • Poi c'è un altro giro di puntate
  • Vedi una carta del turn
  • Un altro giro di scommesse
  • Vedi l'ultima carta del river
  • Un altro giro di puntate
  • Infine, la migliore mano di cinque carte vince

Chiaro? Eccellente. In caso contrario, leggi i nostri Termini del poker.

Sei a tuo agio con le regole del Texas Holdem finora? Metti alla prova le tue nuove abilità giocando a una delle nostre partite di poker gratuite, oppure puoi sempre continuare il tuo viaggio di apprendimento su come giocare a poker nella sezione dedicata.